le avventure culinarie di un diabetico fuori dalle righe

mercoledì 17 ottobre 2007

spaghetti alla chitarra col tonno... (a modo mio!)

la pasta col tonno potrebbe a mio avviso essere eletto "il piatto dello studente fuori sede". una scatoletta di tonno, qualsiasi tipo di pasta (lunga o corta) e via! ricordo con piacere come fino a qualche anno fa il momento della pausa pranzo, in una giornata di intenso studio, veniva esaltato da un improvvisato quanto veloce piatto di pasta col tonno. c'era quella in bianco e quella con variante rossa (altrimenti detta col sugo). la scatoletta di tonno era la regina sovrana della mia dispensa. e chissà poi di quanti studenti?!?

ieri, in preda forse ad un attacco di nostalgia studentesca, mi sono esibito in una pasta col tonno, che del ricordo universitario aveva solo gli ingredienti base. ho voluto infatti provare, come mio solito, alcune varianti attingendo un po' dalla cucina di mia madre e un po' dalle mie passioni (capperi e spaghetti alla chitarra). ne son venuti fuori "gli spaghetti alla chitarra col tonno...(a modo mio!)".

ingredienti per 2 persone: 150g di spaghetti alla chitarra (i miei preferiti sono quelli di Garofalo, pasta di Gragnano rigorosamente di grano duro), 80g di tonno all'olio d'oliva, un cucchiaio di capperi sotto sale, un cucchiaio di prezzemolo tritato, 50g di pangrattato, olio sale e pepe quanto basta.

visto che il tempo di cottura della pasta è di ben 14 minuti, il mio consiglio è di mettere a cuoce la pasta prima di cominciare con il condimento...
lasciare tostare in una padella calda per qualche minuto il pangrattato. in un'altra padella far leggermente soffriggere con un po' d'olio d'oliva il prezzemolo tritato, quindi aggiungere il tonno a pezzetti e i capperi precedentemente lavati con acqua corrente per eliminare il sale di conservazione. tenere in caldo eventualmente aggiungendo un po' di acqua di cottura della pasta per evitare che il condimento si asciughi troppo.

non appena gli spaghetti saranno al dente bastarà scolarli e aggiungerli nella padella del condimento assieme al pangrattato tostato. far saltare il tutto per qualche minuto, quindi servire con l'aggiunta di un po' di prezzemolo fresco(qualora sia gradito). buon appetito!

10 commenti:

Gnocchetto al pomodoro ha detto...

facile facile, buona buona!

DiGolò ha detto...

grazie gnocchetto, hai sintetizzato benissimo...
grazie anche per la visita, che vado a ricambiare immediatamente...

spero di rivederti presto sul mio blog.

CoCo ha detto...

ci diamo tanto da fare per fare cose complicate e poi ti accorgi che le cose migliori sono le più semplici da preparare

Cuocapercaso ha detto...

Concordo pienamente sulla pasta Gragnano! anche la Garofano mi piace!
E poi...mamma mia quanti ricordi!! anche nei miei anni universitari la pasta con il tonno era un must!!! sarà per questo che non la preparo piu' tanto spesso? devo averne fatta indigestione!! ma la prossima che faccio sarà la tua ricetta!
Ciao, buona giornata

Grazia

max - la piccola casa ha detto...

mi ricorda i tempi in cui abitavo da solo!! complimenti per il blog veramente interessante e ben fatto!

CoCo ha detto...

Digolò non passare dal mio blog fino a domani che ti sale la glicemia ciao CoCo

CoCo ha detto...

Digolòoooo dove sei? Abbiamo perso le tue tracce, c'è un invito sul mio blog ciao

DiGolò ha detto...

ciao a tutti e grazie per i vostri commenti... sono assente da un po' di giorni, ma vedrò di recuperare presto! magari stasera con una ricettina da portare alla cena di coco e cuocapercaso. ragazze, avete avuto un'idea bellissima complimenti!
Max: benvenuto nel mio blog e grazie per i complimenti, verrò a fare un giro anche sul tuo.

Zubaidatariq ha detto...

HI!

Nice blog! good one....
Great job! thanks for posting this blog... keep it up..



John Williams
Zubaida tips and recipes

Chef Gulzar ha detto...

HI!

Nice blog! good one....
Great job! thanks for posting this blog... keep it up..



James Parker….
Chef Gulzar recipes in Urdu